Attività

Il progetto è strutturato nelle seguenti attività (work packages):
A1. Project Management affidato al Comitato di Gestione e al Lead Partner, prevedendo: 1. Gestione del progetto e della finanza di progetto secondo il cronoprogramma e il budget previsto; 2. Organizzazione incontri di partenariato; 3. Realizzazione di un Manuale di progetto; 4. Redazione Report semestrali e finale sulle attività realizzate; 5. Raccolta e conservazione dei documenti di progetto.
A2. Project  Quality Assurance attraverso l’elaborazione del Piano di monitoraggio, di valutazione e di qualità di progetto, descrittivo delle azioni periodiche relative a tre livelli di valutazione: 1. Valutazione a livello di processo 2. Valutazione dei prodotti e dei risultati 3. Valutazione di Impatto. Le rilevazioni saranno effettuate con test e questionari quali-quantitativi strutturati con domande aperte, chiuse e a scelta multipla in progress.
A3. Ricerca e Analisi. Tre gli ambiti di ricerca:
1. Ricerca sulla definizione dei Profili degli operatori di orientamento pubblici e privati che lavorano con i NEET.
2. Ricerca e censimento delle Open Educational Resources (OER) utilizzabili per l’orientamento dei NEET.
3. Analisi dei Fabbisogni Formativi degli operatori di orientamento pubblici e privati che lavorano con i NEET.

A4. Definizione del Profilo di competenza dell’operatore di orientamento che lavora con i NEE,
attraverso la job analysis, definendo le attività chiave e le unità didattiche volte a favorire il corretto svolgimento dei compiti propri di ciascun area di attività. A ciascuna attività chiave individuata corrispondono un insieme di punti ECVET.
A5. Definizione del Dispositivo di validazione delle competenze dell’operatore di orientamento che lavora con i NEET, al fine di assicurare che gli stessi svolgono le loro mansioni correnti a un livello ottimale predefinito.
Il sistema di validazione è basato su un’intervista strutturata focalizzata su come l’operatore svolge le attività principali che caratterizzano il suo profilo professionale con il rilascio al termine del processo di punti ECVET.
A6. Progettazione dei percorsi formativi in presenza e a distanza per gli operatori di orientamento e per i formatori degli operatori. Due gli ambiti di attività:
1. elaborazione di un modello formativo per l’implementazione in ambiente aula (in presenza).
2. elaborazione di un modello formativo per l’implementazione in ambiente web.

A7. Sperimentazione dei principali OI realizzati
A8. Realizzazione del sito web di progetto per la condivisione di conoscenza attraverso l’accesso qualificato a strumenti e servizi utili alla professione degli operatori di orientamento.
A9. Dissemination and Exploitation, che saranno realizzate così come descritto nella sezione H2 del Modulo di candidatura
 

  • English
  • Ελληνικά
  • Italiano
  • Polski
  • Português
  • Español